fbpx
/
/
Virtualizzare il team – la comunicazione interna

Virtualizzare il team – la comunicazione interna

Abbiamo già parlato di quanto la comunicazione all’interno del team sia un tassello fondamentale per aumentare la produttività, soprattutto se si adotta lo smart working. 

Lavorare a distanza cambia e trasforma le dinamiche che si erano venute a creare in ufficio. Anche se non ci si presta attenzione, lavorare a stretto contatto crea una comunicazione indiretta che fornisce molte risposte e passaggi di informazione. 

Ad esempio basta un cenno, un sorriso per ottenere un consenso, oppure le chiamate a cui assistiamo passivamente generano un’involontaria condivisione delle informazioni. 

Tutte questi elementi vengono a mancare con la distanza fisica. 

Oggi vogliamo quindi parlarti di due strumenti che noi abbiamo testato e utilizziamo quotidianamente per far funzionare il nostro team anche a distanza. 

Standuply – Standup meeting 

https://standuply.com/

Il primo strumento che ti presentiamo risponde a un problema che chiunque gestisca il lavoro di altre persone si trova ad affrontare: non sapere su cosa sta lavorando il team.

Standuply permette di configurare una serie di messaggi/domande automatizzate ai propri collaboratori. Questo permette di raccogliere, con cadenza regolare, le informazioni dai propri collaboratori e ottenere un report chiaro che riassume tutte le risposte fornite in modo automatizzato. 

Altro aspetto interessante di Standuply è la possibilità di integrazione con Slack (se non sai cos’è, lo scoprirai nel prossimo paragrafo). 

Ogni giorno al nostro team vengono poste queste semplici domande, richiedono pochi secondi ma riescono a fare una panoramica giornaliera di “chi fa cosa”.

Slack

https://slack.com/

Slack è uno strumento pensato per lo scambio di messaggi con i propri collaboratori, non su canali tradizionali come e-mail oppure informali come Facebook/Whatsapp. 

È un canale formale verticalizzato sulla comunicazione aziendale. Quali sono i vantaggi?

  • Si possono inviare messaggi diretti a specifici componenti del team oppure creare gruppi di conversazione
  • Permette di organizzare videochiamate e chiamate con i membri del team
  • È possibile scambiare file e cercarli all’interno delle chat
  • Non verranno perse comunicazioni importanti su canali come chat di Whatsapp/Messenger
  • È possibile creare canali tematici – Ad esempio canali su progetti specifici per ritrovare facilmente tutte le informazioni relative a quel progetto

Quello che consigliamo, quando si adottano strumenti per l’organizzazione del team, è cercare di essere più organizzati e rigorosi possibili. 

Nella nostra esperienza ciò che ha fatto davvero la differenza, è stato stabilire e mettere nero su bianco un vero e proprio regolamento per l’utilizzo degli strumenti di comunicazione. 

Ad esempio: come creare i gruppi, quando utilizzare Slack e quando le e-mail, come gestire messaggi e comunicazioni al team, ecc.

Questa è la nostra esperienza con gli strumenti di comunicazione interna, che ci hanno aiutato a migliorare il passaggio di informazione con i nostri collaboratori e aumentare la produttività del team! 

Un ultimo consiglio: prima di adottare un nuovo strumento, che sconvolga le abitudini e routine del team, testalo con qualche collaboratore (magari più aperto al cambiamento) e poi piano piano allarga la cerchia. 

Se vuoi leggere qualche altro consiglio su come aumentare la produttività del team, ti consigliamo di dedicare 5 minuti alla lettura di questo approfondimento: Come aumentare la produttività aziendale in smart working.

Condividi

Potrebbe interessarti anche...

Web Apps
Si scrive Hagile, ma si legge agile. E lo è, in tutti i sensi. Con il supporto di Mostaza, 5SOCIAL offre oggi un servizio all’avanguardia nell’ambito della logistica sociosanitaria.  Come nuova piattaforma di sharing economy, Hagile ha spostato il…
Tempo di lettura: 3 minuti
Web Apps
Perché offrire solamente un servizio di acquisto di capi online, proponendo una collezione standard, quando il cliente potrebbe diventare il designer dei propri indumenti? Aldegheri, start-up fondata da tre giovani soci della provincia di Padova, è un brand…
Tempo di lettura: 3 minuti
Web Apps
Fra le opzioni che hai per creare un’applicazione, puoi puntare su una web app: cos’è? Quali vantaggi ti offre? Perché preferirla ad un’app nativa o ibrida? Sono pochi gli imprenditori che non hanno ancora costruito una presenza online solida. Un sito…
Tempo di lettura: 3 minuti

Sei ad un passo dal tuo prossimo progetto digitale!

Comincia a raccontarci cosa vorresti costruire. Puoi farlo prenotando una call gratuita con un nostro consulente direttamente nel box qui sotto.

Stanco di scorrere?

Scarica una versione pdf per una più semplice lettura offline e condivisione con i colleghi

Virtualizzare il team – la comunicazione interna
Abbiamo già parlato di quanto la comunicazione all’interno del team sia un tassello fondamentale per aumentare la produttività, soprattutto se si adotta lo smart working.  Lavorare a distanza cambia e trasforma le dinamiche che si erano venute a…

Scarica la versione stampabile

Ricevi il PDF di questo articolo al tuo indirizzo email.
Virtualizzare il team – la comunicazione interna
Abbiamo già parlato di quanto la comunicazione all’interno del team sia un tassello fondamentale per aumentare la produttività, soprattutto se si adotta lo smart working.  Lavorare a distanza cambia e trasforma le dinamiche che si erano venute a…

VUOI RICEVERE LE ULTIME NEWS SULL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE?

Iscriviti alla newsletter di Neocode Studio per non perdere nessuna novità. 

Cliccando su iscriviti dichiari di accettare i termini della nostra informativa privacy

Hai un progetto? Parliamone insieme!

Prenota una call gratuita direttamente sul calendario. Un nostro consulente sarà a tua disposizione per 30 minuti per parlare del tuo progetto.