fbpx
/
/
Come creare un’app senza codice

Come creare un’app senza codice

COS’E’ IL NO CODE E QUALI SONO I SUOI VANTAGGI

Creare un’app senza scrivere codice: è possibile? La risposta è sì, grazie alla crescente popolarità dei cosiddetti “no-code platforms”. Queste piattaforme offrono agli utenti la possibilità di creare app mobile senza dover scrivere una sola riga di codice, utilizzando drag-and-drop, modelli pre-costruiti e altre funzionalità user-friendly.

Perché utilizzare un no-code platform per creare un’app? Ci sono molte ragioni per le quali potresti scegliere di programmare senza codice per la tua prossima app. Eccone alcune:

Accessibilità: non è necessario avere competenze di codifica per creare un’app con una no-code platform. Ciò significa che chiunque, indipendentemente dalla propria esperienza tecnica, può creare un app senza saper programmare.

Tempi di sviluppo più rapidi: poiché non è necessario scrivere codice, i tempi di sviluppo sono significativamente ridotti. Ciò significa che puoi lanciare la tua app molto più rapidamente rispetto a quando dovessi farlo utilizzando metodi tradizionali.

Costi più bassi: poiché non è necessario assumere uno sviluppatore o imparare a scrivere codice, i costi di sviluppo di un’app sono significativamente ridotti.

Personalizzazione: molte no-code platforms offrono la possibilità di personalizzare l’app utilizzando modelli pre-costruiti e funzionalità drag-and-drop. Ciò significa che puoi creare un’app che sia veramente unica e che risponda alle tue esigenze specifiche.

Supporto: la maggior parte delle no-code platforms offre supporto 24/7, il che significa che se incontri difficoltà durante lo sviluppo della tua app, puoi ottenere aiuto immediato.

COME CREARE UN’APP SENZA CODICE

Programmare un’app senza codice è molto semplice.

Ecco i passaggi per creare un’app senza codice:

Scegli una piattaforma no-code: ci sono molte piattaforme no-code disponibili sul mercato, tra cui Wix, Appy Pie, Bubble, Adalo e Glide. Scegli quella che meglio si adatta alle tue esigenze e al tuo budget.

Crea un account: una volta scelta la tua piattaforma, crea un account e accedi alla dashboard.

Scegli un modello: molte piattaforme no-code offrono modelli pre-costruiti che puoi personalizzare per soddisfare le tue esigenze. Scegli il modello che meglio si adatta al tuo progetto.

Personalizza il tuo modello: utilizza la funzionalità drag-and-drop per modificare il tuo modello e creare la tua app personalizzata. Aggiungi elementi come testo, immagini, video e forme.

Aggiungi funzionalità: molte piattaforme no-code offrono una vasta gamma di funzionalità, come la gestione delle notifiche push, la creazione di form di contatto e la integrazione con servizi esterni come Google Maps e PayPal. Scegli le funzionalità che meglio si adattano alle tue esigenze.

Testa la tua app: prima di pubblicare la tua app, è importante testarla per verificare che funzioni correttamente. Utilizza la funzionalità di anteprima della piattaforma per verificare come apparirà la tua app su dispositivi diversi.

Pubblica la tua app: una volta che la tua app è pronta, pubblicala sui market store come Apple App Store o Google Play Store.

IL CONFRONTO TRA LE DIVERSE PIATTAFROME NO CODE : SCEGLI LA PIATTAFORMA GIUSTA PER LA TUA APP

Le piattaforme di sviluppo no code sono in grande crescita, ma con così tante opzioni disponibili, come scegliere la piattaforma giusta per la tua app? Ecco un confronto tra le 5 principali no code platforms disponibili sul mercato:

Wix: Wix è una delle piattaforme no-code più popolari e user-friendly sul mercato. Offre una vasta gamma di modelli pre-costruiti e un’interfaccia drag-and-drop facile da usare. Tuttavia, Wix non offre molte opzioni avanzate, come la gestione delle notifiche push o l’integrazione con servizi esterni.

Appy Pie: Appy Pie è una piattaforma no-code potente e completa. Offre un’interfaccia drag-and-drop facile da usare e una vasta gamma di funzionalità, tra cui la gestione delle notifiche push e l’integrazione con servizi esterni come PayPal e Google Maps. Tuttavia, la piattaforma è un po’ più complessa rispetto a Wix e potrebbe richiedere un po’ di tempo per familiarizzare con essa.

Bubble: Bubble è una piattaforma no-code avanzata che offre una vasta gamma di funzionalità avanzate, tra cui la gestione delle notifiche push, la creazione di form di contatto e la integrazione con servizi esterni. Tuttavia, Bubble potrebbe essere un po’ complesso per i principianti e potrebbe richiedere un po’ di tempo per familiarizzare con esso.

Per saperne di più leggi questo articolo!

Adalo: Adalo è una piattaforma no-code user-friendly e potente. Offre un’interfaccia drag-and-drop facile da usare e una vasta gamma di funzionalità avanzate, tra cui la gestione delle notifiche push, la creazione di form di contatto e l’integrazione con servizi esterni. Tuttavia, Adalo potrebbe essere un po’ più costoso rispetto ad altre piattaforme no-code.

Glide: Glide è una piattaforma no-code facile da usare che si concentra sulla creazione di app di presentazione.

I COSTI DI CREAZIONE DI APP CON PIATTAFORME NO-CODE: UN’ANALISI DEI FATTORI CHE INFLUENZANO IL PREZZO

Le piattaforme no-code sono un’opzione conveniente per le aziende che vogliono creare app personalizzate senza dover investire in competenze tecniche interne o assumere sviluppatori.

Tuttavia, è importante comprendere i costi associati alla creazione di un’app con una piattaforma no-code. In questo articolo, esamineremo i fattori che influenzano il prezzo della creazione di un’app con una piattaforma no-code.

Funzionalità: Uno dei fattori più importanti che influenzano il costo della creazione di un’app con una piattaforma no-code è la quantità e la complessità delle funzionalità richieste. Più funzionalità richieste, maggiore sarà il costo. Ad esempio, un’app con funzionalità avanzate come la gestione delle proprietà immobiliari, la prenotazione di tavoli in un ristorante o la gestione dei registri medici richiederà più tempo e risorse per essere creata rispetto a un’app semplice che fornisce solo informazioni.

Personalizzazione: La personalizzazione dell’app influenzerà anche il costo. Ad esempio, l’aggiunta di elementi grafici personalizzati, come loghi e font, o la personalizzazione dell’interfaccia utente aumenterà il costo.

Integrazioni: La quantità e la complessità delle integrazioni richieste influenzeranno anche il costo della creazione di un’app con una piattaforma no-code. Ad esempio, l’integrazione con altri sistemi come il CRM, il sistema di pagamento o il sistema di gestione delle proprietà immobiliari aumenterà il costo.

Tempo di sviluppo: Il tempo necessario per sviluppare l’app influenzerà anche il costo. Più tempo richiesto per sviluppare l’app, maggiore sarà il costo.

In generale, il costo di creazione di un’app con una piattaforma no-code può variare da poche centinaia di euro a migliaia di euro a seconda delle funzionalità, della personalizzazione e delle integrazioni richieste.

Tuttavia, è importante notare che anche se i costi iniziali possono essere più elevati rispetto a un’app sviluppata da zero, i costi totali di proprietà nel lungo periodo possono essere più bassi a causa della mancanza di bisogno di sviluppatori interni.

Se sei alla ricerca di una piattaforma di sviluppo no code per la tua azienda, che ti permetta di realizzare in breve tempo e con costi contenuti un sito web o un app,‍ spero che questa guida ti sia risultata utile.

Se invece vuoi delegare lo sviluppo di una soluzione, siamo a tua disposizione! Neocode Studio è il partner italiano di Bubble che ti affianca nello sviluppo del tuo applicativo, contattaci per una prima chiacchierata

Condividi

Potrebbe interessarti anche...

No code
‍ Negli ultimi anni, il mondo del business ha visto una vera e propria rivoluzione grazie alle piattaforme no-code. Questi strumenti permettono di creare applicazioni personalizzate e automatizzare i processi aziendali senza la necessità di conoscere il…
Tempo di lettura: 4 minuti
No code
Bubble è una piattaforma di sviluppo No-code che permette di realizzare siti web o applicazioni senza avere competenze tecniche in programmazione. Questo accade attraverso un meccanismo in cui allo sviluppatore vengono forniti degli strumenti visuali con cui…
Tempo di lettura: 3 minuti
No code
Le piattaforme no-code stanno rivoluzionando il mondo dell’app development, rendendo più facile per le persone sviluppare app android e iOS senza la necessità di conoscenze di programmazione o design. In questo articolo, esploreremo sei delle…
Tempo di lettura: 6 minuti

Sei ad un passo dal tuo prossimo progetto digitale!

Comincia a raccontarci cosa vorresti costruire. Puoi farlo prenotando una call gratuita con un nostro consulente direttamente nel box qui sotto.

Stanco di scorrere?

Scarica una versione pdf per una più semplice lettura offline e condivisione con i colleghi

Come creare un’app senza codice
COS’E’ IL NO CODE E QUALI SONO I SUOI VANTAGGI Creare un’app senza scrivere codice: è possibile? La risposta è sì, grazie alla crescente popolarità dei cosiddetti “no-code platforms”. Queste piattaforme offrono agli utenti la…

Scarica la versione stampabile

Ricevi il PDF di questo articolo al tuo indirizzo email.
Come creare un’app senza codice
COS’E’ IL NO CODE E QUALI SONO I SUOI VANTAGGI Creare un’app senza scrivere codice: è possibile? La risposta è sì, grazie alla crescente popolarità dei cosiddetti “no-code platforms”. Queste piattaforme offrono agli utenti la…

Hai un progetto? Parliamone insieme!

Prenota una call gratuita direttamente sul calendario. Un nostro consulente sarà a tua disposizione per 30 minuti per parlare del tuo progetto.